Home Il sano cammino Come satana nello yoga si beffa dei Cristiani!

Come satana nello yoga si beffa dei Cristiani!

Nella MENZOGNA yoga:
Kundalini è il serpente di energia che si sviluppa dopo che si sono aperti i sette chakra, attraverso posture, respirazioni e mantra.

Credere al concetto orientale di “energia vitale” è contro la fede cristiana.

Così come, è occultismo credere ai meridiani (nadi) e alle porte spirituali (chakra).

Nella sua forma completa ovvero con il riveglio di kundalini, lo yogi arriva a praticare un satanismo implicito.

Attraverso l’idea di kundalini si rischia una satanizzazione di massa che ora più che mai comincia a passare per le scuole, gli oratori, le palestre etc. Poichè allo stato attuale, molti asili (a volte anche gestiti da religiosi) sono interessati alla finto-pratica “ginnica”, è necessario, inoltre, rammentare che lo yoga si propone, in forza di semplici (e apparentemente innocui) esercizi mentali il raggiungimento di stati di coscienza alterati (simil ipnosi) attraverso l’immedesimazione con l’Io interiore, con il vuoto mentale o altro.

Tanto per intenderci è il cristiano che tradisce con lo spiritualismo yoga non certo l’induista che Cristo (come Seconda Persona della SS.Trinità) non lo ha conosciuto .
E i cristiani ci cascano!

La diffusione silenziosa dello yoga avviene con uno schema sempre identico a se stesso:
per raggirare i cristiani è necessario presentare lo yoga come pratica despiritualizzata.

Se satana riesce a far razzia di cristiani con la spiritualità yoga:
è perché la finto ginnastica posturale ha una attitudine marcatamente specifica a presentarsi come un alternativa più completa allo stretching.

A questo proposito va ricordato che le posture yoga non nascono nell’ambito dell’anatomia o delle scienze motorie, come nel caso della ginnastica posturale o dello stretching, ma hanno un senso nello scorrimento del prana nei meridiani, quindi hanno un senso solo in ambito religioso.

La realtà è che se davvero si fosse voluto neutralizzare lo yoga per presentarlo come esclusiva pratica “ginnica”si sarebbe cambiato, in prima istanza, il nome delle pratica, evitando quel richiamo continuo allo spiritualismo interiore degli ascoltatori dovuta all’ambiguità spiritualista della parola.

Il problema è che lo yoga non è mai neutro!
Il resto è marketing psicologico spicciolo ma efficace.

Il concetto di energia durante le lezioni “puramente ginniche”

Nel corso delle lezioni il principiante viene introdotto alla spiritualità yoga attraverso il concetto di energia.

La parola energia ha innumerevoli significati e viene inizialmente assorbita senza che nessuno si domandi di che energia effettivamente si sta parlando.

Il termine non viene filtrato, principalmente perché non viene percepita la sua essenza religiosa, che invece è evidente nel termine originario: PRANA.

In realtà sono troppi i significati a cui riferisce la parola ”energia” perché i principianti la rifiutino o la esaminino durante una seduta apparentemente ginnica.

L’idea spiritualista, si svela pian piano durante le lezioni e prende forma nei principianti durante le sedute del finto “yoga–streching”.

Così i futuri “credenti yoga” si convincono di poter gestire una forma di energia (spirituale) attraverso posture e respiri.

La valenza religiosa dell’energia è spesso, sottintesa nei discorsi e la comunicazione è rivolta principalmente a quella tendenza intima spiritualista (che hanno molti partecipanti ) di poter gestire forze magiche in una versione edulcorata dal fascino esotico/orientale.

Si unisce a questo, la forza che gira attorno al marketing spirituale orientale che riesce a creare dei binomi indovinati.

Così la tecnica di vendita che unisce un concetto traino ad un concetto parassita funziona ad hoc con lo yoga.

Viene abbinata la spiritualità yoga con i concetti di natura, salute etc. insomma con concetti che in generale hanno una valenza indiscutibilmente positiva.

In forza di quest’operazione di semplice marketing, esiste un’incapacità negli yogisti di separare la natura dallo yoga, la salute dello yoga, perché di fatto nella comunicazione il concetto parassita (prodotto da “vendere”) gode di una luce riflessa del concetto traino (idea positiva) .

NB:
Spesso vengono propinati falsi concetti cristiani dagli yogi che propongono l’energia vitale come un modo per intendere lo Spirito Santo; questa bestemmia disonora il cristianesimo e l’intelligenza dei credenti!

L’energia vitale è una menzogna che non ha niente a che vedere con la Seconda Persona della SS.Trinità;
da questo modo di offendere Dio si devono tenere lontani i cristiani.

Altri riferimenti utili:
L’armata di satana di Don Beppino Cò.(Esorcista)

Attenti allo yoga di Don Pasqualino Fusco.(Esorcista)