Home Il sano cammino La Parola del giorno IL GRANELLINO di padre Lorenzo (Mc 16,15-20)

IL GRANELLINO di padre Lorenzo (Mc 16,15-20)

IL GRANELLINO🌱
(Mc 16,15-20)
“Andate e predicate il Vangelo”, comanda Gesù ai suoi discepoli nel giorno della sua ascensione al cielo. Il primo comandamento è “Andate”. È il verbo che piace molto a Papa Francesco. Per mettere in pratica questo comandamento, bisogna uscire, cioè andare incontro alla gente. È chiaro che si va incontro alla gente sempre con timore. Il timore scaturisce dai seguenti interrogativi che l’evangelizzatore si pone: “La gente mi accoglierà? Cosa dirà di me? Come sarà il viaggio?”. Sono, queste, domande che da due anni mi pongo ogni volta che lo Spirito mi spinge ad andare in una città per la prima volta. Devo dire la Verità che, ovunque vada, trovo sempre un popolo che mi aspetta e mi accoglie come servo del Vangelo.
Spesso, prima di partire, sento una voce che mi dice: “Non temere, parti, ti ho preparato un popolo che ti ama”. È così accade. Il secondo comandamento è: “Predicate il Vangelo!”. Predicare non è fare una conferenza, ma annunciare una notizia ad alta voce. Quando ero piccolo, al mio paese c’era la figura del banditore il cui compito era quello di girare per le strade del paese annunciando ad alta voce l’arrivo di un venditore.
Oggi nella Chiesa ci sono più conferenzieri che predicatori. Il Vangelo è una buona notizia. E la buona notizia non può e non deve essere annunciata con voce sottomessa e sdolcinata. Il Vangelo bisogna gridarlo con gioia e senza paura. Non essere come quel prete che si presentò all’ambone, dicendo con volto triste: “Fratelli e sorelle, oggi parleremo della gioia cristiana”.
Qual è la buona notizia? Che Gesù è la nostra salvezza. Se pensi di avere un cancro e il medico ti dirà: “Rallegrati, perché hai una bronchite che si può curare”. Cosa accadrà in te? Che la tua tristezza si trasformerà in gioia.
Il Vangelo è la buona notizia che annuncia:” Dio ti ama. Dio perdona. Dio provvede per te. Dio è sempre con te. Dio ha un posto per te in Paradiso. Cristo è risorto. Amen. Alleluia.

(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)