Home Papa Francesco Il dolore di Papa Francesco per gli attentati di questi giorni

Il dolore di Papa Francesco per gli attentati di questi giorni

E’ stata una vera settimana di passione.

“Al mio caro fratello, Sua Santità Papa Tawadros II, alla Chiesa copta e a tutta la cara nazione egiziana, esprimo il mio profondo cordoglio, prego per i defunti e per i feriti, sono vicino ai familiari e all’intera comunità. Il Signore converta il cuore delle persone che seminano terrore, violenza e morte e anche il cuore di quelli che fanno e trafficano le armi”.

Queste l’accorata vicinanza espressa dal Papa alla Chiesa copta d’Egitto, ieri all’Angelus in Piazza San Pietro, dopo la celebrazione della Messa della Domenica delle Palme; una giornata funestata dalla nuova strage di cristiani. Due distinti attentati, a Tara e Alessandria, rivendicati dal sedicente Stato Islamico, hanno causato la morte di 45 persone e 120 feriti.

Ma nelle preghiere del Pontefice, anche le 4 vittime e i 15 feriti di venerdì scorso a Stoccolma, in Svezia, dove un camion è stato lanciato sulla folla. Per l’accaduto è stato arrestato ieri un cittadino uzbeko di 39 anni già noto alle forze dell’ordine. Francesco ha pregato affinché il Signore converta i cuori di quanti seminano violenza e morte.

“Al Cristo che oggi entra nella Passione e alla Vergine Santa affidiamo le vittime dell’attentato terroristico avvenuto venerdì scorso a Stoccolma, come anche quanti sono ancora duramente provati dalla guerra, sciagura dell’umanità”.

Fonte: radiovaticana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here