Home Messaggi mariani dal mondo Messaggi della Madonna di Zaro del 26 dicembre 2016 – dati ad...

Messaggi della Madonna di Zaro del 26 dicembre 2016 – dati ad Angela e Simona

Zaro è una località boschiva dell’isola di Ischia.

Pare che la Mamma Celeste abbia scelto, nel 1994, questo luogo sull’isola d’ischia per parlare al mondo.
Il giorno 26 ed 8 di ogni mese la Mamma Celeste lascia alle due veggenti Angela e Simona il suo messaggio rivolto ai suoi figli ed al mondo intero. Il Vescovo di Ischia ha dato l’incarico ad un sacerdote, don Ciro, di seguire le apparizioni.

Risultati immagini per madonna di zaro

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.12.2016 dato ad Angela

Questo pomeriggio la Mamma si è presentata con Gesù Bambino tra le braccia.
Mamma era tutta vestita di bianco e anche Gesù era tutto vestito di bianco. Mamma lo teneva stretto sul suo petto, tra le mani Mamma aveva un rosario che le scendeva quasi fin giù ai piedi. Era immersa in una grande luce e sorrideva.

Sia lodato Gesù Cristo

“Cari figli, grazie che anche quest’oggi avete risposto a questa mia chiamata accorrendo nel mio bosco benedetto.
Figli miei, oggi vi chiedo di gioire con me, vi prego figli, gioite. I figli di Dio sono figli della luce e della gioia.”
Poi la Mamma mi ha detto: “guarda”.
Ho visto tante scene che mi passavano davanti, erano come tante scene di visioni già avute, in modo particolare c’erano scene di guerra, di violenza, terremoti, vulcani che esplodevano, popoli che si ammazzavano e persone che litigavano tra loro.
“Vedi figlia, tutto questo mi fa tanto soffrire, ma questo non è opera di Dio ma opera degli uomini. Sono gli uomini che allontanandosi da Dio creano e fanno accadere tutto questo, affidando la loro vita nelle mani del principe di questa terra.
Figlioli, io e mio Figlio abbiamo per voi ben altro, noi non vogliamo tutto questo, ma vogliamo che vi amiate gli uni gli altri.
Vi prego figli, mettete al primo posto il comandamento dell’amore, spalancate i vostri cuori e fatemi entrare.
Figlioli, quello che dovrà accadere sarà tremendo, ma io sono la vostra mamma e vi prometto che vi terrò stretti sul mio petto come tengo stretto mio Figlio Gesù.
Io vi amo figli, vi amo immensamente e non permetterò che vi venga fatto del male.
Figlioli, vi prego tenete stretta la corona del santo rosario nelle vostre mani e pregate, la preghiera vi donerà pace e amore e vi farà risplendere come fiammelle.”
Poi la Mamma è passata con Gesù Bambino e ha toccato e benedetto in modo particolare alcuni ammalati.
Infine ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.12.2016 dato a Simona

Ho visto Mamma, aveva un vestito rosaceo, il manto azzurro, sul capo un manto bianco e la corona da regina, le. sue mani erano giunte in preghiera, i suoi piedi scalzi poggiavano sul mondo.

Sia lodato Gesù Cristo

“Cari figli miei, vi amo!
Figli pregate, non aspettate di essere nel bisogno o nella tribolazione per pregare; affidate la vostra vita a Dio, pregatelo in ogni vostro giorno, ringraziatelo per tutto ciò che vi dona, non cercatelo solo nel momento del bisogno.
Figli miei, ancora una volta ve lo ripeto: non c’è peccato che può tenervi lontano da Dio, non c’è errore che non possa essere perdonato! Avvicinatevi, figli miei, al sacramento della riconciliazione. Figli miei il Signore vi attende a braccia aperte.
Figli, il futuro, la salvezza è nelle vostre mani (e cosi dicendo Mamma ha aperto le mani che erano giunte in preghiera e ha mostrato la corona del Santo Rosario).
Figli, io ascolto tutte le vostre preghiere, ma non chi dice ‘Signore Signore’ sarà salvo, ma chi prega con cuore puro e sincero, chi vive tutti i giorni la Santa Messa, chi ama di amore vero, chi è pronto ad offrirsi al Padre.
Figli miei, imparate a sostare davanti al Santissimo, inginocchiatevi alla sua presenza.
Figli miei, ascoltatemi, vi amo, pregate.
Figli miei, pregate ancora molto per la mia amata Chiesa, sempre più tribolata, disprezzata, mortificata; pregate per i miei amati figli i sacerdoti, sono coloro che vi devono guidare sulla strada che conduce al Signore.
Pregate figli miei, affinché il Signore vi mandi santi sacerdoti, pregate per la santità di tutti i suoi ministri.
Figli miei vi amo immensamente, accolgo le vostre preghiere e le pongo ai piedi di Dio Padre.
Figli miei vi prego, pregate.
Adesso vi do la mia santa benedizione.
Grazie per essere accorsi a me.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here